Dicono di noi

img_5249IMG_150117505310_1425553107575265_6295852184048185025_o

 

Le auto del fallimento Marazzato comperate dall’Infocars di Este.

Il mattino di Padova – 26 ottobre 2009 – pagina 17 – sezione: PROVINCIA

ESTE. Le automobili del fallimento Marazzato finiscono a Este. Il lotto due della concessionaria trevigiana (che aveva diverse sedi di vendita in Veneto) se lo è aggiudicato Gianmaria Zarantonello, titolare dell’Infocars di Este. La base d’asta era di 95.000 euro per 35 automobili, da prendere a scatola chiusa, senza provarle. Si poteva solo guardarle.
Zarantonello si è spinto fino ad offrire 111.600 euro battendo la blasonata ditta concorrente l’Arval. Nel lotto ci sono Alfa Romeo, Bmw, Fiat e altre marche. Modelli recenti e di un certo valore economico, altri meno. Una soddisfazione per il titolare dell’Infocars, un autosalone dell’usato nato qualche anno fa, dove lavorano una decina di persone. L’anno scorso il fatturato è stato di 10 milioni di euro e le macchine vendute 1.200. Ora arrivano pure quelle di Marazzato che era concessionario Alfa Romeo e trattava molti usati.


Tempo di bilanci per il Club Ciclistico Este

Il mattino di Padova – 06 Dicembre 2009 – VENETO

Con la votazione del consiglio direttivo si e’ chiusa la stagione 2009 del Club Ciclistico Este. L’ultimo atto ha confermato alla presidenza, ormai da un quinquennio, Renzo Graziato, che quest’anno sara’ coadiuvato dalla sig.ra Stefania Paluello, moglie del ex prof. Fabrizio Verza alla vice presidenza, un tocco rosa che non guastera’, anzi, visto che di ciclismo ne ha sempre masticato molto, sicuramente porterà una ventata di freschezza alla dirigenza.

Il consiglio direttivo e’ completato dal segretario Antonio Santinello, dai consiglieri Luciano Chiodin, Sperandio Barbara, Orlando Lazzaretto, Luciano Bregolin, Denis Tessari, Fabio Boraso. Nel corso della stagione si sono distinti sicuramente i Giovanissimi, con le vittoria di Nicolo’ Tessari, Mattia Ferraretto e Marco Bregolin.

Piazzamenti importanti per Riccardo Verza e Gabriel Venco, che non hanno centrato la vittoria per un soffio. Vanno citati anche Antony Spigolon Antony e Andrea Pollin, per l’impegno ed i miglioramenti avuti nel corso della stagione. Le new entry di Marco Boraso e Vladimir Belluco, arrivati in estate, per loro un finale di stagione per prendere le misure con il ciclismo; hanno comunque difeso con grinta i colori giallorossi. La squadra dei Giovanissimi, i così chiamati “ciclisti baby”, era diretta dai Ds: Luciano Bregolin e Maurizio Degli Stefani, coadiuvata negli allenamenti da Daniele Miotto. La formazione Esordienti era diretta dai Ds Luciano Luciano e Michele Pegoraro, si e’ ben difesa. Giovani quasi tutti al primo anno di attivita’, che hanno conquistato un brillante secondo posto in quel di Vo’ Euganeo e molti piazzamenti per Alì Vreko, sicuramente il piu’ in vista.

Anche Michele Tresoldi si e’ ben comportato, con vari piazzamenti nei primi cinque e qualche piazzamento invece nel fuoristrada Mtb per Daniele Pollin, Taha’ Abousad, Alessio Bellinazzo, mentre per Davide Raise, dopo un buon inizio, una stagione altalenante dovuta a qualche problema fisico. Novita’ dell’anno e’ sicuramente la costruzione del sito web www.clubciclisticoeste.it dove si trovano notizie informazioni societarie nonche’ foto atleti, manifestazioni e link degli sponsor. Si ringraziano gli sponsor, che anche quest’anno hanno contribuito per la buona continuazione dell’attività ciclistica:Infocars, Revicar, Eugas; Gottardo Termoidraulica, Sesa, Simea e Banca Atestina di Credito Cooperativo. Anche quest’anno sono state allestite due manifestazioni in quel di Este, ed un grazie va all’assessore allo sport del comune di Este, Stefano Agujari Stoppa, in quanto si e’ veramente adoperato per la fattibilita’ delle gare. La prima, si e’ svolta in notturna, gli sprint per i giovanissimi, ed al sabato di un pomeriggio di luglio, la gara Under 23 ed Elite, con la novita’ dell’arrivo di fronte al liston, con la vittoria di un corridore di sicuro avvenire ora neo professionista, Andrea Piechele, che e’ approdato alla Carmioro; al terzo posto si era piazzato Massimo Graziato, figlio del presidente del sodalizio euganeo. Sicuramente un fatto importante e’ l’accordo siglato una sorta di joint-venture sportiva che ha permesso di girare i corridori che passano allievi all’amico Antonio Fin, Team manager del sodalizio di Cologna Veneta, l’FDB, l’intento e’ quello di dare ai corridori riconfermati, adeguata assistenza e preparazione per un 2010 migliore dei precedenti. Tale accordo prevede un rafforzamento della nostra squadra con l’arrivo di esordienti dal Gc Sossano, corridori che gravitano attorno alla realta’ colognese. Con la ginnastica nella palestra di Carceri d’Este, con tutti gli atleti propedeutica all’attività ciclistica e’ iniziata la stagione 2010, nella stesura del programma della prossima stagione 2010 spiccano il ritorno del GP Zillo per dilettanti, gli ormai consueti primi sprint per giovanissimi ed FCI permettendo, visto l’esigua disponibilita’ di date, un circuito per giovanissimi nel centro di Este. Ultima considerazione in tempo di crisi di mezzi e di dirigenti, ci si prova ancora, anno dopo anno, con mille difficoltà per l’attivita’ ciclistica giovanile, ormai una missione sportiva e sociale.


Quattro ladri in azione all’Infocars, uno viene arrestato

Il mattino di Padova – 13 maggio 2009 – pagina 32 – sezione: PROVINCIA

ESTE. Stavano per asportare cinque auto di grossa cilindrata. Un colpo da quasi 100 mila euro, sventato sul filo del rasoio dai carabinieri di Este. È accaduto ieri notte, poco dopo le 2.30. Una pattuglia dell’Arma stava infatti monitorando il territorio atestino. Lungo la «Padana Inferiore» i militari si sono accorti di alcuni movimenti anomali all’interno dell’autosalone «Infocars» di via Atheste 38, di proprietà di Gianmaria Zarantonello. I carabinieri hanno sorpreso 4 stranieri che, chiavi in mano, stavano per rimuovere alcune autovetture dal cortile della concessionaria. I malviventi hanno utilizzato una smerigliatrice per segare i pali d’acciaio della recinzione. Hanno quindi messo fuori uso le telecamere di videosorveglianza, andando a scassinare liberamente una delle finestre degli uffici che si trovano al piano terra. Una volta dentro, i ladri hanno recuperato le chiavi di cinque automobili: una Mercedes V230, una Mercedes ML, una Bmw X3, una Porsche Boxter e una Porsche Cayenne. Il valore totale delle tre automobili è di circa 90 mila euro. I malviventi hanno quindi preso il telecomando del cancello carraio, attraverso il quale avrebbero dovuto far uscire le macchine. Quando i ladri sono usciti dallo stabile per salire nelle macchine, però, si sono trovati di fronte i carabinieri. Tre ladri sono riusciti a fuggire, mentre uno è finito direttamente in manette: si tratta di Zoran Vuletic, irregolare serbo di 56 anni, con precedenti penali. È stato tenuto in camera di sicurezza ad Este, per essere trasportato ieri in carcere a Padova per il processo direttissimo. All’interno dell’automobile del serbo, una Mercedes C200, sono poi stati trovati i documenti di Z.M., serbo di 33 anni, probabilmente uno dei tre fuggitivi: per lui è scattata una denuncia per favoreggiamento. Nel bagagliaio della Mercedes c’erano arnesi da scasso e la smerigliatrice, ancora calda al momento del ritrovamento, usata per tagliare la recinzione. È emerso, infine, che da uno degli uffici della «Infocars» è stato trafugato un anello da uomo con tanto diamante, il cui valore deve essere ancora stimato.


Presidente della neonata squadra Este-Bosaro: Zarantonello Gianmaria


INFOCARS Sponsorizza i campioni!!


Da la REPUBBLICA BLOG MOTORI: http://borgomeo.blogautore.repubblica.it/2009/03/13/incentivi-denunciate-i-furbi/

17 marzo 2009 alle 10:16 – cloche scrive:

Quello che dice Gerardo mi sembra purtroppo essere la prassi… Infatti il problema principale degli “incentivi” funzioananti in questo modo. “Problema” per modo di dire, perchè se l’incentivo è anche e soprattutto un modo di aiutare le Case produttrici, beh, allora non c’è più da stupirsi: funziona! Come allora non c’è più da stupirsi che l’utente acquiretnte NON ne riceva ALCUN beneficio…

Lo so che quanto faccio io priva del “gusto” e della soddisfazione di avere un’auto “tagliata su misura”, ma personalmente ho risolto così: basandomi sul fatto che ogni anno centinaia di migliaia di persone cambiano auto, e che parecchi lo fanno non perchè la “vecchia” non funziona, ma per passare a categoria superiore o semplicemente perchè è uscito un modello che gli piace di più, io controllo sempre l’usato di uno/due anni di età (questo per l’auto “principale” – per la seconda auto, il mio criterio è “qualsiasi cosa purchè un minimo moderna”, quindi anche di cinque anni fa). Ma non dai concessionari (per quello che dicevo più sotto – a loro gli usati in permuta conviene rivenderli in mercati più “indietro”, esportandoli), bens’ dai “multi-marca” specializzati in usato. UNO SU TUTTI, DOVE MI SONO TROVATO TRATTATO DA DIO: INFOCARS, DI ESTE. Oppure già menzionato “Car outlet” che la Ceccato&Zannini di Schio – Thiene organizza ogni anno. Li si annidano veri e propri affaroni, anche senza “incentivi”!!!


Este (Pd). Presentazione degli atleti del Team Este-Bosaro e del Club Ciclistico Este, nel salone della concessionaria Infocars di Este, alla presenza di autorità sportive e politiche della cittadina estense!

Este (Pd). Presentazione degli atleti del Team Este-Bosaro e del Club Ciclistico Este, nel salone della concessionaria Infocars di Este, alla presenza di autorità sportive e politiche della cittadina estense, oltre a Bruno Capuzzo e Franco Galiazzo, rispettivamente i presidenti della Federciclismo veneta e provinciale; c’era anche Dino Ponchio, presidente del Coni padovano, con Fabrizio Brugin, assessore allo sport del Comune di Este. Al microfono, Antonio Santinello, che con grande professionalità ha scandito i nomi degli ospiti e degli atleti. Il ciclismo, tranne quello ad alto livello, è sostenuto solo dai volontari che dedicano il loro tempo libero per i giovani che desiderano praticare questo sport.

E’ però sempre più difficile nello sport moderno e soprattutto in questa società, che chiede sempre il massimo da ogni soggetto, “riuscire a tirare avanti”. Unire uomini e sinergie è stato questo il motivo che ha portato l’unione di due storiche realtà, il Team padovano Club ciclistico Este e il Team rodigino Gc Bosaro Emic, non certamente uniti per vincere ma per fare attività nel ciclismo giovanile. L’unione è stata fortemente voluta dai presidenti Stefania Paluello e Vittorino Gasparetto, che sono stati invitati recentemente al programma televisivo, di promozione sportiva del Coni, Coni Veneto. Uniti per vincere, non è certo questo l’obiettivo primario che ha portato alla fondazione della nuova società ciclistica Team Este Bosaro ed il consiglio direttivo ed i tecnici sono equamente divisi tra le due entità che restano comunque attive con le categorie minori. Come presidente è stato votato Gianmaria Zarantonello, ex corridore anni 90 del Club Ciclistico Este, nonché sponsor con la sua ditta Infocars; vice presidente: Franco Pittalis; segretario: Marco Bortolato. I consiglieri sono: Fabrizio Verza, Giordano Riato, Paolo Turri. La formazione allievi è composta dai corridori del 2.anno: Stefano Salmistraro, con vari piazzamenti nei primi 5 nella stagione 2011, Pavel Povoroznivc, moldavo di Masi (Pd), alla sua prima esperienza su strada, ma che ha già corso in gare di Mtb cross country, mentre i corridori del primo anno sono: Gianmarco Vigato, dove nel 2011 ha partecipato con la selezione veneta ai campionati italiani strada esordienti 2011 e 2 vittorie e molti piazzamenti all’attivo; Riccardo Verza con due secondi posti e molti altri piazzamenti all’attivo, tutti provenienti dal vivaio del Club Ciclistico Este. Provenienti dal Gc Bosaro Emic, il primo anno, Alessandro Riato, partecipante con la selezione veneta ai campionati italiani su strada esordienti 2011, per lui una vittoria e molti piazzamenti all’attivo; e per finire, il 2° anno Daniele Turri, con alcuni piazzamenti nei primi dieci nella scorsa stagione. Questi corridori saranno seguiti dai 2 direttori sportivi di grande esperienza come: Maurizio Degli Stefani e Gianfranco Pizzardo, ambedue hanno diretto due corridori (loro ex allievi) di fresco passaggio al professionismo, Massimo Graziato e Marcello Pavarin, da appoggio ai Ds in ammiraglia come accompagnatore, Mirvano Mazzetto. I corridori sono partiti con l’attività propedeutica al ciclismo nella prima settimana di dicembre, per poi iniziare l’attività in bicicletta a metà gennaio. La prima corsa in regione il 25 marzo, sarà questo il primo appuntamento agonistico ufficiale di questo nuovo team. In contemporanea continua l’attività del Club Ciclistico Este, con il medesimo direttivo dello scorso anno, con un rinforzo tra i Ds da parte di Alberto Barbirato, fresco di promozione al corso veneto della Federciclismo, che sarà l’allenatore dei Giovanissimi con una ventata di nuove leve: i fratelli Davide e Luca Pistore, Marco Boraso, Nicola Graziato, Gianluca Slanzi. Per gli Esordienti, tutti e tre debuttanti nella categoria i corridori: Francesco Zancanella, Daniele Suin e Nicolò Dilani, allenati da Michele Pegoraro e Luciano Chiodin, gli allenatori avranno la collaborazione di Alessandro Mazzetto e Lino Samogizio. Dal punto organizzativo è già una vittoria riproporre come ogni anno i primi sprint GP Eugas in piazza Maggiore ad Este per giovanissimi il 15 giugno; e sempre con arrivo all’ ombra della Porta Vecchia, nel centro storico di Este, la gara per dilettanti Under23-Elite, la 30^ edizione del GP Cementi Zillo per sabato 28 luglio, vinto l’anno scorso dall’ azzurro ora professionista Marco Coledan. servizio di Livio Fornasiero

Da BMW Drivers Forum: http://www.bmwdrivers.it/threads/1578-Urgente-consiglio-auto-usata-per-nonno!/page6

23 Giugno 2011 19:23 – PuccioE39 scrive:

Originariamente Scritto da *diego*

Alla fine ieri mio nonno era ad este ed ha visto ed ha comprato una opel astra sw grigio scuro 1.7cdti 101cv enjoy del 06/2006 con 103mila km tutta tagliandata opel in perfette (da quel che mi è stato detto,addirittura in maniacali) condizioni……ha ancora delle pellicole “da auto nuova” su tutte le cornici interne e del baule …..un anno di garanzia e i chilometri sono stati scritti (senza aprire bocca) sul contratto ……..sabato o la prossima settimana lo accompagno a ritirarla ….il prezzo se ho capito bene era di 7400€+passaggio….forse un pò caro ma se è come mi è stata descritta forse sono “giusti”

infocars quindi? ritirano auto stock da rientri di concessionarie, e le rimettono subito in vendita, quindi si fanno buoni affari


Da WebChapter Forum: http://www.webchapter.it/forum/archive/index.php/t-65137.html

4 Ottobre 2010 11:00 – L’UOMO NERO:

8900? Prezzone!

meglio… 8000 compreso passaggio :-), è un salone che tratta solo usati recenti ed europei (mercedes, ausi, bmw, ww, ecc.) infatti l’avevano appena rientrata su una X6 venduta..

4 Ottobre 2010 11:06 – London dude:

meglio… 8000 compreso passaggio :-), è un salone che tratta solo usati recenti ed europei (mercedes, ausi, bmw, ww, ecc.) infatti l’avevano appena rientrata su una X6 venduta..

La frase corretta è: “infatti l’avevano appena rientrata dopo aver uscito una X6”.

4 Ottobre 2010 11:38 – Nipo:

Che salone e’?!

5 Ottobre 2010 15:24 – cecca:

Infocars di Este (PD)

Home

Sembra che abbiano una vasta scelta e prezzi interessanti


Da Volvo Club Forum: http://www.volvoclub.it/forum/index.php?topic=15958.20;wap2

21 Luglio 2010 18:30 – mario850Tcinque:

Benvenuto! :-Svezia :-Svezia :-Svezia.La tua nuova Volvo e…da. :-lingue

1 Agosto 2010 13:46 – Starfighter C70:

Sono un professionista del settore, ho avuto decine di auto e ne ho guidate molte di più…e il mio giudizio iniziale è semplicemente OTTIMO!

Grande quidabilità e motore eccellente.

Complimenti anche alla INFOCARS di Este (PD) sono stati ottimi venditori, corretti e professionali, altamente consigliati.

La vettura è già un MY07, ha la presa AUX e legge gli mp3… 🙂

Quindi almeno al primo impatto la vettura mi ha veramente impressionato positivamente, ora vediamo nel proseguire, ma l’inizio è veramente buono…

Posso dire di essere UN ORGOGLIOSO PROPRIETARIO DI UNA VOLVO C70. :-Italia :-Svezia


Fonte: http://www.paginegialle.it/infocars/commenti – aggiornamento del 11/03/2016

Voto: Eccellente [ 5/5 ]

“QUESTI SONO I NUMERI 1 “. Recensione di Paolo p.

Lo so , sono un cliente fastidioso , ma credetemi, questi sono in numeri 1. Ho comprato una xc 70 ad un prezzo bassissimo . I chilometri erano tagliiandati , mi hanno certificato i chilometri sia nel contratto che nella fattura . Era un ex noleggio lungo termine. Fantastica !!!!!! Impossibile,, almeno In Veneto , trovare qualcuno simile. Hanno una scelta incredibile, due sedi , piene zeppe di auto una meglio dell’altra. per fortuna che io sono un VOLVISTA nato , altrimenti sarebbe stato difficile scegliere . Andateci e non ve ne pentirete

Voto: Eccellente [ 5/5 ]
“LA PROFESSIONALITA AL PRIMO POSTO …..” Fonte di Devis C.
fiducia cortesia e affidabilità mi hanno portato a comprare più di una macchina infocars i loro venditori sono pronti a spiegare e a indicarti il mezzo giusto per ogni tua esigenza io lo consiglio a tutti ………….complimenti per la professionalità …..

È utile?si(0) | Segnala un abuso


INFOCARS SRL PER LA STAGIONE 2016 HA SCELTO DI ESSERE IL PARTNER TECNICO DEL TEAM CICLISTICO  ESTEBIKE ZORDAN


logo estebige

INFOCARS NEL 2017 E’ MAIN SPONSOR DEL CLUB CICLISITICO ESTE

img_5142 img_528017636889_1425553094241933_4218754087679706234_o


CC ESTE 50 ANNI + 1 DI CICLISMO ( DA CICLISMOWEB .NET)

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Pubblicato: 6 Aprile

RI5A4293

Superato il traguardo dei 50 anni, sono state svelate all’interno della cornice di Salotto 38, in piazza Maggiore ad Este (Pd), le formazioni 2017 del Club Ciclistico Este: un team rinnovato e decisamente rinforzato che è pronto per affrontare il proprio 51° anno di attività nel solco della tradizione.

Al via della nuova stagione il club giallo-rosso, presieduto da Gianmaria Zarantonello, titolare di Infocars, affiancato dalla vice-presidente, Stefania Paluello e da Giovanni Milani, schiererà le formazioni impegnate nelle categorie giovanissimi, esordienti e, per la prima volta, donne esordienti. A guidare il gruppo femminile sarà il Ds Alberto Barbirato, affiancato da Renato Sinigaglia che seguirà i giovanissimi e da Maurizio Degli Stefani e Michele Pegoraro che avranno il compito di curare la crescita degli esordienti.

RI5A4357

In prima fila, ad applaudire l’impegno dei dirigenti del CC Este il sindaco di Este, Roberta Gallana, il vice-sindaco Aurelio Puato, l’assessore allo sport Sergio Gobbo e il presidente del Consiglio Comunale, Roberto Trevisan, oltre al consigliere del Comitato Regionale Veneto della FCI, Riccardo Donnato e il presidente del Comitato Provinciale della FCI di Rovigo, Franco Pittalis. Ringraziamenti ed applausi, oltre che ai volontari che con il loro impegno portano avanti l’attività del team, sono stati riservati anche alle realtà commerciali che sostengono il progetto del team padovano tra cui spiccano Infocars, Revicar, Brigato Carpenteria, Geocolors, Veronese costruzioni, Banca Adria, Tecnocasa ag. Este,  Vittoria Asssicurazioni ag. di Este , Marmai Lattoniere, Agenzia pratiche Auto Serena e Cri Impresa Edile Merlin, Agenzia Graziato.

Le formazioni 2017 del Cc Este:

Giovanissimi:
Atleti: Thomas Nisi, Christian Ballan, Nicolo’ Senno, Damiano Pantano, Luca Travaglia, Edoardo Leonardi , Gabriel Quezada, Flori Hamzi, Martino  Miotto, Antonio Pastorello, Angelo Dal Bello.
Responsabile tecnico: Renato Sinigaglia
Collaboratore: Giorgio Pastorello
Accompagnatori: Wilmer Ballan e Davide Miotto

Esordienti:
Atleti: Accetta Nicolò, Andrea Scarparo Samuele Conegian, Andrea Bertolaso, Pietro Zogno, Ettore Baldin, Davide Marchetto, Lorenzo Ponzin, Saverio Segato, Jacopo Samoigizio
DS: Maurizio Degli Stefani e Michele Pegoraro
Assistenti DS: Gian Luca Bortolazzi, Nicolo’ Milani e Francesco Samogizio

Donne Esordienti: 
Atlete: Giorgia Pivaro, Iris Zago, Deva Rossato, Giulia Miotto, Ilaria Ballan, Anna Ceresoli, Francesca Pittalis
DS: Aberto Barbirato
Assistenti DS: Agostino Temporin e Giorgio Danesi